Servizi

FINANZA AGEVOLATA

Rientrano nella finanza agevolata tutti quegli interventi disposti dal legislatore regionale, nazionale o comunitario, che mettono a disposizione delle imprese strumenti finanziari a condizioni vantaggiose con lo scopo di favorire lo sviluppo di nuovi progetti, la realizzazione di nuovi investimenti o l’assunzione di nuovo personale.

Smart Up guida le aziende nell'analisi e nella predisposizione della modulistica necessaria per la partecipazione a bandi di finanziamento.

L'obiettivo e' quello di aiutare le imprese, mediante uno studio mirato dell'assetto aziendale a reperire risorse finanziarie che consentano crescita, investimenti in miglioramento sicurezza, ammortamento costi/spese sostenute. Smart Up supporta le aziende nella:

  • Ricerca agevolazioni alle imprese
  • Gestione pratiche Industria 4.0
  • Gestione Progetti Ricerca & Sviluppo.

RICERCA E SVILUPPO


Hai gia' sentito parlare di "BONUS RICERCA E SVILUPPO"?
Si tratta di UN'AGEVOLAZIONE FISCALE che spetta ad imprese e società di qualsiasi forma giuridica che effettuano investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo.

Il bonus ricerca e sviluppo 2019, (ossia il credito d'imposta per le imprese e società che investono fino ad una massimo di 20 milioni di euro nelle attività di sviluppo e ricerca dagli anni 2016 al 2020), spetta ai seguenti soggetti beneficiari:
Tutte le imprese di qualsiasi ordine giuridico, a prescindere dal settore economico in cui operano e dal regime contabile fiscale che hanno adottato. Imprese non residenti ma con stabili organizzazioni in Italia, in caso di stipula dei contratti con imprese residenti o localizzate in altri Stati membri dell’Ue, negli Stati aderenti all’accordo sullo Spazio economico europeo o in Stati white list, con i quali è possibile lo scambio di informazioni.

Il credito d’imposta può essere fruito solo in compensazione a partire dal periodo d’imposta successivo a quello in cui sono stati sostenuti i costi per le attività in ricerca e sviluppo.

Questo bonus consiste nella possibilità per le imprese che investono negli anni 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020 nel settore della ricerca e dello sviluppo, al fine di aumentare l'innovazione e la loro competitività, un credito d’imposta ricerca e sviluppo, le cui modalità di riconoscimento sono sancite dal comma 1, articolo 3, del Dl 145/2013 e confermate dall'articolo 5 del DM del 27 maggio 2015.

  • Ma quali sono i requisiti e le condizioni?
  • Quanto spetta di bonus e di credito d'imposta?
  • Quali attività rientrano nel credito d'imposta?
  • Quali sono le spese agevolabili per cui spetta il bonus?

Per informazioni o consulenza personalizzata inoltra una mail a info@smartup.vip